Joomla! FAP 3 released

This article is only available in italian.

It's only fair to share...Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInPin on PinterestShare on RedditShare on Google+

3 Responses to “Joomla! FAP 3 released”

  • Marco De Vivo

    Salve. Vorrei sapere se è possibile e come utilizzare Joomla!FAP in modo da implementare un template di tipo responsive. Grazie!

  • Alessandro Pasotti

    @Marco,

    Premessa doverosa: “responsive” è un concetto vago, l’accessibilità prevede da sempre che i siti debbano adattarsi alle dimensioni del dispositivo e permettere il ridimensionamento dei font, funzionalità tipiche di quello che oggi intendiamo con “responsive”.

    La vera difficoltà di implementare un sito accessibile che sia “responsive” come lo intendiamo oggi (fine 2014) nell’era di bootstrap e simili, è che CSS3 non è (ancora) uno standard ufficiale e quindi, secondo le leggi attualmente in vigore in Italia, non è utilizzabile nei siti accessibili delle pubbliche amministrazioni, ed è piuttosto difficile implementare un template veramente “responsive” senza usare le media query introdotte con CSS3 e senza ricorrere pesantemente all’uso di javascript (altro divieto imposto dai 22 requisiti della prima legge “Stanca”).

    Il template accessibile attuale (vedi http://www.joomlafap.it) fa un uso limitatissimo e puramente cosmetico (sfumature) di regole CSS3 e non fa uso di media query.

    Però, fin dalle prime versioni, Joomla! FAP utilizza un layout semi-liquido che permette alla pagina di adattarsi (fino ad un certo punto) alle dimensioni del dispositivo.

    In definitiva, Joomla! FAP è da sempre un template con alcune (ma non tutte) le caratteristiche di un templare “responsive”, la sua user experience (oh, che belle le parole di moda!) sui tablet e smartphone è abbastanza piacevole.

  • Marco De Vivo

    Grazie mille Alessandro! Diciamo che su smartphone la user experience è abbastanza piacevole se ruotato in landscape. Comunque, considerando le forti limitazioni imposte (giustamente) dalla legge, non posso che complimentarmi per il lavoro!